Al mattino è IL PONTE che ha … l’oro in bocca

4 - Mag - 2009 | Contributi

In genere si dice che … “il mattino ha l’oro in bocca”, per declamare la bellezza delle prime ore del mattino, quando la calma ci fa assaporare meglio il gusto della vita. Beh.. siccome a noi piacciono le sfide, vogliamo cambiare un po’ il senso di questo detto e dimostrare che al mattino … è il Ponte che ha l’oro in bocca. E cerchiamo subito di spiegarci.
Da tantissimi anni Aldina ci stimolava a cercare di aprire le porte del nostro bellissimo centro per il tempo libero anche al mattino, in orari in cui, storicamente, il Ponte non ha mai funzionato. “Ci sono degli amici che verrebbero volentieri in centro a passare delle ore in nostra compagnia anche al mattino”, ci diceva Aldina “invece di restare chiusi in casa a non far niente”. Ci abbiamo pensato e ripensato.. la Provvidenza ha fatto il suo lavoro e … finalmente, eccoci qua. !!!

OBIETTIVI:

L’iniziativa, in linea generale, non vuole deviare dalla “missione” generale dell’associazione “Il Ponte di Casa Santa Chiara”, che, come tutti sapete, è quella di provvedere all’animazione del tempo libero di persone diversamente abili. Per cui: innanzitutto, vogliamo dare un’ulteriore risposta all’esigenza di quelle famiglie che vivono al proprio interno l’esperienza della disabilità, di trovare un luogo dove i ragazzi che non lavorano possano passare il tempo. Dall’altro lato, si avverte sempre più l’esigenza di fornire una soluzione al problema vissuto da persone adulte che pur avendo avuto la fortuna di incontrare una struttura che assicurava il lavoro, hanno già raggiunto l’età della pensione. I problemi che già la generalità delle persone avverte in questo momento della vita, si presentano con altrettanta forza per le persone disabili; per esse il pericolo della solitudine è sempre dietro l’angolo.

ATTIVITÀ:

Durante la prima parte della mattinata i ragazzi svolgeranno attività che a seconda delle loro potenzialità e delle esigenze giornaliere, non saranno solo ricreative ma che li impegnino a sviluppare i propri hobby e le loro attitudini ad esempio dipingere, cucire, ricamare, ecc., ma anche tenersi in forma con attività fisica. La collocazione nel centro della città della nostra struttura ci permetterà di poter sfruttare tutte le iniziative culturali e di intrattenimento (musei, cinema, biblioteche….). Poi ci sarà il pranzo, ci si rilasserà un po’ e così le attività confluiranno con quelle del centro pomeridiano.

MODALITÀ:

Per portare avanti l’attività saranno presenti due operatori. E’ però necessario chiarire che un progetto come questo che stiamo facendo partire non potrà avere un futuro certo se non riusciremo a sviluppare la forza del VOLONTARIATO. Sarà necessaria, come al solito!! E’ per questo che vi chiediamo con il cuore, se avete anche solo poche ore libere di una mattina a settimana di metterle a disposizione
della nuova iniziativa. E’ evidente che dati gli orari (dalle 9:00 alle 13:00 il lun-mar mer-ven), forse c’è una maggiore possibilità per persone adulte.. Bene.. a noi va benissimo. Serve solo buona volontà e .. tanto cuore!!! Come al solito.. quello del volontariato!!!

RINGRAZIAMENTI:

Questa iniziativa, che pensiamo di portare avanti in maniera sperimentale almeno per due anni, è stata resa possibile grazie al generoso sostegno che hanno deciso di assicurarci due enti bolognesi: la FONDAZIONE DEL MONTE DI BOLOGNA e la FONDAZIONE CARISBO. Senza il loro aiuto, non avremmo potuto avviare il tutto!! Un grazie anche alla Provincia di Bologna che ha manifestato il suo sostegno. 

Altre pubblicazioni di Contributi che potrebbero interessarti:
Quanta strada c’è ancora da fare

Quanta strada c’è ancora da fare

Nel mese di aprile, grazie al contributo delle Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna è stato acquistato un nuovo pulmino attrezzato. Quest’ultimo incrementa la Qualità della Vita dei Nostri ragazzi in quanto permette di partecipare maggiormente alla vita della...

Newsletter n° 8 – 2021

Newsletter n° 8 – 2021

Regaliamo un pò di morbidezza. Per festeggiare i 30 anni dell'Associazione Il Ponte di Casa S.Chiara, i volontari hanno deciso di regalare ai ragazzi del nuovo “Centro Aldina Balboni per la riabilitazione e l’accoglienza” in costruzione a Bologna all’interno del...

Un nuovo pulmino attrezzato

Un nuovo pulmino attrezzato

Con il contributo della Fondazione cassa di risparmio di Bologna è stato possibile acquistare un nuovo pulmino attrezzato per l'accoglienza e le attività del Centro Chicco Balboni di Villanova di Castenasto.

Se vuoi ricevere le nostre Newsletter compila il form qui sotto

Servizio Civile Nazionale

Condivisione, integrazione, rispetto, passione, affetto, divertimento e quotidianità sono queste le parole chiave che caratterizzano la nostra esperienza all'interno di Casa Santa Chiara.E’ con queste basi che i ragazzi si approcciano al percorso di Servizio Civile,...

Newsletter n° 6 – 2021

La pandemia Coronavirus che ci ha investiti ha condizionato le vite delle persone inserite nelle nostre strutture residenziali e sottoposte alle stringenti regole per la limitazione del contagio. Queste persone, anche dopo la sospensione del lockdown, hanno visto...

Il Giornalino n° 35 Dicembre 2004

La Bottega dei Ragazzi La Bottega dove si trova? In via Morgagni n. 9D, tra via Marconi e via Nazario Sauro a Bologna. In questo periodo natalizio la vetrina e gli scaffali traboccano di luci e puoi trovare ciò che cerchi: un pratico porta mattarello e porta tagliere...

Newsletter n° 8 – 2021

Regaliamo un pò di morbidezza. Per festeggiare i 30 anni dell'Associazione Il Ponte di Casa S.Chiara, i volontari hanno deciso di regalare ai ragazzi del nuovo “Centro Aldina Balboni per la riabilitazione e l’accoglienza” in costruzione a Bologna all’interno del...

Newsletter n° 4 – 2020

Il Ponte chiuso di apre all'esterno Il Ponte, il nostro centro del tempo libero per i “ragazzi” con disabilità, è chiuso dai primi di marzo a causa dell'emergenza COVID-19. Ma il Ponte non è solo un luogo fisico, un posto dove accogliere tutti i nostri ragazzi e...

Quanta strada c’è ancora da fare

Nel mese di aprile, grazie al contributo delle Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna è stato acquistato un nuovo pulmino attrezzato. Quest’ultimo incrementa la Qualità della Vita dei Nostri ragazzi in quanto permette di partecipare maggiormente alla vita della...

Natale in condivisione

Natale in condivisione Condivisione, un termine che è entrato nell’uso comune, quasi un modo per comunicare. Ed effettivamente condivisione significa dividere con altri, fare parte con altri di un’idea, di un progetto, di un impegno, di una difficoltà, di una gioia,...

2 giorni dei volontari

Sottocastello 30 - 31 Marzo 2019Perché è fondamentale ritrovarsi insieme,tessere relazioni, riflettere, giocare, cambiarci idee, pensieri,opinioni e avere cura gli uni degli altri proprio come volontari per poi poter avere maggior cura delle persone verso cui è...

Il Giornalino n° 31 Ottobre 2013

Celebrazioni in Cadore: Sottocastello compie 40 anni Sottocastello di Cadore da Casa S. Chiara nel corso di tre estati con l'opera di giovani volontari provenienti da varie parti d'Italia e di Europa, è l'evento ricordato lo scorso Agosto a Pieve di Cadore nella sala...