Il Giornalino n° 34 Ottobre 2014

11 - Ott - 2014 | Il Giornalino

Sono arrivati in tanti anche da Bologna e da altre case di vacanza nelle Dolomiti l’11 agosto, solennità di Santa Chiara d’Assisi, celebrata nella festa più importante nella nostra residenza estiva di Sottocastello, in Cadore. Occasione per alzare lo sguardo oltre le difficoltà quotidiane e riflettere sulla nostra missione, secondo Padre Dario Zardo cappuccino, “uno dei nostri” da molti anni, arrivato appositamente dal convento di Mestre per presiedere la messa concelebrata con don Fiorenzo, don Paolo Rossi arciprete di Pieve di Cento e mons. Diego Soravia, arciprete di Pieve di Cadore e arcidiacono del Cadore.
«La situazione generale di crisi può diventare occasione di crescita e di cernita fra l’essenziale e il superfluo» ha sottolineato Padre Dario davanti ad oltre 150 persone (tanti con l’allegra maglietta della vacanza) presenti alla celebrazione che si è svolta nella cappella nel giardino della casa. In prima fila, fra ragazzi e volontari, anche il sindaco di Pieve, Maria Antonia Ciotti, protagonista, al termine della messa, di un simpatico scambio di ruoli con Aldina. Finita la celebrazione infatti il primo cittadino di Pieve si è tolta la fascia tricolore e l’ha fatta indossare ad Aldina: «Dopo tanti anni di presenza e di azione così efficace ed appassionata Aldina Balboni è il sindaco onorario di Sottocastello » ha detto portando il saluto e la stima dell’amministrazione comunale per Casa Santa Chiara.
Breve il discorso di Aldina al termine della messa: «Questa è una delle feste più belle per noi.
Qui ci sono un po’ tutti, ugualmente coinvolti nei cambiamenti che sono necessari. Oggi più che mai abbiamo il dovere di rimboccarci le maniche, di prenderci a cuore il destino gli uni degli altri, di restare uniti… – ha raccomandato Aldina – Sappiamo che Santa Chiara ha fatto tanto per la Chiesa, ma ha fatto (e continuerà a fare) tanto per noi. Siamo qui ospiti in una casa costruita col lavoro volontario di ragazzi bolognesi e di ragazzi provenienti da tutta Europa. Le difficoltà ci sono sempre state, ma c’è stato anche l’entusiasmo per superarle.
Fra tutti questi volontari di cui non ci dimentichiamo, vorrei spendere una parola in più per Giovanna che si impegnò tanto in questo cantiere» ha concluso Aldina prima di dare
una mano nell’allestimento del mercatino del Ponte ed avviarsi alla grande sala dove si è svolto il pranzo della festa preparata dai bravi cuochi della casa.

Gabriele Mignardi

Qui la copia integrale del giornalino con altri articoli molto interessanti al suo interno

Seguici su FACEBOOK per condividere progetti, iniziative, attività della Comunità:
qui hai anche la possibilità di dialogare e confrontarti.

Altre pubblicazioni di Il Giornalino che potrebbero interessarti:
Il Giornalino n° 57 Natale 2022

Il Giornalino n° 57 Natale 2022

 LA CONDIVISIONE, DONO DEL NATALE. L’evento del Natale del Signore Gesù è il segno che Dio vuole condividere la condizione e l’esperienza dell’umanità da lui voluta sulla terra. Non gli è bastato avere creato l’uomo, né Dio l’ha abbandonato dopo averlo creato,...

Il Giornalino n° 56 Giugno 2022

Il Giornalino n° 56 Giugno 2022

Il Centro di Calcara compie 30 anni. Un importante traguardo che per noi oggi significa un arrivo e nello stesso tempo un inizio, una nuova partenza, una prospettiva futura di nuove relazioni ed amicizie, di altri progetti e attività. Saremo infatti i destinatari del...

Il Giornalino n° 55 Dicembre 2021

Il Giornalino n° 55 Dicembre 2021

Aldina ha messo un seme.  Montechiaro è, sí, un bellissimo luogo appoggiato sulle colline di Sasso Marconi, ma è anche e soprattutto una splendida esperienza fatta di persone e di sentimenti.Dando vita a Casa Santa Chiara Aldina non ha semplicemente fondato una...

Se vuoi ricevere le nostre Newsletter compila il form qui sotto

Al mattino è IL PONTE che ha … l’oro in bocca

In genere si dice che … “il mattino ha l’oro in bocca”, per declamare la bellezza delle prime ore del mattino, quando la calma ci fa assaporare meglio il gusto della vita. Beh.. siccome a noi piacciono le sfide, vogliamo cambiare un po’ il senso di questo detto e...

Il Giornalino n° 24 Maggio 2011

Aperto per ferie per l'estate 2011E’ stato un inverno importante per i volontari di Casa Santa Chiara: il ritiro-happening di Labante… le vacanze di Natale… il corso di formazione al Ponte… gli incontri, il secondo giovedì di ogni mese, a San Giuseppe. Tutti questi...

Servizio Civile Nazionale

Condivisione, integrazione, rispetto, passione, affetto, divertimento e quotidianità sono queste le parole chiave che caratterizzano la nostra esperienza all'interno di Casa Santa Chiara.E’ con queste basi che i ragazzi si approcciano al percorso di Servizio Civile,...

Newsletter n° 8 – 2020

CERIMONIA DELLA POSA DELLA PRIMA PIETRA DEL "Centro Aldina Balboni per la riabilitazione e l'accoglienza" Nonostante la pioggia battente sabato 5 dicembre e' stata posta la prima pietra del nuovo "Centro Aldina Balboni per la riabilitazione e l'accoglienza". La nuova...

Il Giornalino n° 37 Settembre 2015

Il Ponte riapreFinalmente è arrivato il mese di settembre che come ogni anno porta con sé l’attesissimo momento di riapertura del Ponte! Dopo due mesi di meritato riposo a Sottocastello o al mare, ricominciano le attività pomeridiane che abbiamo lasciato lo scorso...

Il Giornalino n° 20 Gennaio 2010

Il Signore ha messo un seme A Bologna c’è un museo, forse poco conosciuto in relazione alla sua importanza, che si chiama ‘Mille suoni e mille voci’: è una collezione senza pari sulla storia della radio e della comunicazione tecnologica. La storia di Casa Santa Chiara...

Il Giornalino n° 21 Maggio 2010

Sottocastello: una bellissima avventura lunga 40 anni (stralcio dal libro dei 50 anni di Casa S. Chiara che potete richiedere al Ponte)Nel 1970 si avvia l’Operazione Sottocastello per la costruzione di una casa per ferie a Sottocastello di Cadore con l’opera di...

Il Giornalino n° 19 Ottobre 2009

La festa dell' AmiciziaQuando penso alla FESTA DELL’AMICIZIA, mi viene in mente solo una parola: GRAZIE!! Il senso della festa è tutto lì in quella parola che quest’anno in modo particolare assume un  significato importante perchè CASA S. CHIARA compie i primi 50...

Il Giornalino n° 36 Aprile 2015

Sottocastello 2015 : Stiamo arrivando!!Buona Pasqua, amici di Casa Santa Chiara! La gioia per la resurrezione di Gesù contagia noi cristiani, dà un valore diverso alle nostre sofferenze e dà una luce diversa anche alle scelte che facciamo, come ci ricorda Papa...

Il Giornalino n° 26 Dicembre 2011

Natale alla Bottega dei Ragazzi!!Tra le più originali vetrine della solidarietà c’è quella della Bottega dei Ragazzi di Casa Santa Chiara, che offre oggetti davvero particolari venduti nello spazio aperto in via Morgagni 9/d e realizzati dai ragazzi dell’Aldina, la...