Il Giornalino n° 34 Ottobre 2014

11 - Ott - 2014 | Il Giornalino

Sono arrivati in tanti anche da Bologna e da altre case di vacanza nelle Dolomiti l’11 agosto, solennità di Santa Chiara d’Assisi, celebrata nella festa più importante nella nostra residenza estiva di Sottocastello, in Cadore. Occasione per alzare lo sguardo oltre le difficoltà quotidiane e riflettere sulla nostra missione, secondo Padre Dario Zardo cappuccino, “uno dei nostri” da molti anni, arrivato appositamente dal convento di Mestre per presiedere la messa concelebrata con don Fiorenzo, don Paolo Rossi arciprete di Pieve di Cento e mons. Diego Soravia, arciprete di Pieve di Cadore e arcidiacono del Cadore.
«La situazione generale di crisi può diventare occasione di crescita e di cernita fra l’essenziale e il superfluo» ha sottolineato Padre Dario davanti ad oltre 150 persone (tanti con l’allegra maglietta della vacanza) presenti alla celebrazione che si è svolta nella cappella nel giardino della casa. In prima fila, fra ragazzi e volontari, anche il sindaco di Pieve, Maria Antonia Ciotti, protagonista, al termine della messa, di un simpatico scambio di ruoli con Aldina. Finita la celebrazione infatti il primo cittadino di Pieve si è tolta la fascia tricolore e l’ha fatta indossare ad Aldina: «Dopo tanti anni di presenza e di azione così efficace ed appassionata Aldina Balboni è il sindaco onorario di Sottocastello » ha detto portando il saluto e la stima dell’amministrazione comunale per Casa Santa Chiara.
Breve il discorso di Aldina al termine della messa: «Questa è una delle feste più belle per noi.
Qui ci sono un po’ tutti, ugualmente coinvolti nei cambiamenti che sono necessari. Oggi più che mai abbiamo il dovere di rimboccarci le maniche, di prenderci a cuore il destino gli uni degli altri, di restare uniti… – ha raccomandato Aldina – Sappiamo che Santa Chiara ha fatto tanto per la Chiesa, ma ha fatto (e continuerà a fare) tanto per noi. Siamo qui ospiti in una casa costruita col lavoro volontario di ragazzi bolognesi e di ragazzi provenienti da tutta Europa. Le difficoltà ci sono sempre state, ma c’è stato anche l’entusiasmo per superarle.
Fra tutti questi volontari di cui non ci dimentichiamo, vorrei spendere una parola in più per Giovanna che si impegnò tanto in questo cantiere» ha concluso Aldina prima di dare
una mano nell’allestimento del mercatino del Ponte ed avviarsi alla grande sala dove si è svolto il pranzo della festa preparata dai bravi cuochi della casa.

Gabriele Mignardi

Qui la copia integrale del giornalino con altri articoli molto interessanti al suo interno

Seguici su FACEBOOK per condividere progetti, iniziative, attività della Comunità:
qui hai anche la possibilità di dialogare e confrontarti.

Altre pubblicazioni di Il Giornalino che potrebbero interessarti:
Il Giornalino n° 53 Aprile 2021

Il Giornalino n° 53 Aprile 2021

Nel giorno del compleanno di Aldina Quando con Aldina, prima della malattia che la portò alla morte, si decise di cercare una nuova sede per il centro di Casa S.Chiara di Calcara, non si pensò subito a Villa Pallavicini, dove già aveva trovato accoglienza un nostro...

Il Giornalino n° 52 Novembre 2020

Il Giornalino n° 52 Novembre 2020

Casa Santa Chiara ai tempi del Covid 19 Il 9 marzo è stato un giorno strano, sospeso in un intervallo di incertezza e precarietà, un lunedì privo di tante cose... la sua solita concitazione, il primo sorriso della settimana, il “cosa hai fatto di bello ieri?”, la...

Il Giornalino n° 51 Agosto 2020

Il Giornalino n° 51 Agosto 2020

CASA SANTA CHIARA e il suo ineguagliabile spirito ricreativo presentano: COME INVENTARSI UNA VACANZA DURANTE IL LOCKDOWN (Memorie di chi c’era…)Il “Temporary-Center” di Colunga era il posto dove alcuni nostri amici, che si erano ammalati di Covid 19, sono stati...

Se vuoi ricevere le nostre Newsletter compila il form qui sotto

Nuovo Temporary Store

dal 1 al 30 Aprile Nuovo Temporary Store in via Garibaldi 7 in  centro a Bologna  In occasione del 50° anniversario e della Pasqua, abbiamo voluto raccogliere in un’unica confezione regalo tutti i prodotti e le lavorazioni che i nostri ragazzi realizzano nei...

Bella mossa

Carissimi,come sapete anche quest’anno CASA SANTA CHIARAha partecipato all’iniziativa BELLA MOSSA .L’iniziativa dura dal 1°aprile al 30 settembre di ogni anno e riguarda la possibilità, tramite l’utilizzo di una app, di guadagnare PuntiMobilità muovendosi in modo...

Newsletter n° 7 – 2020

PREMIO NETTUNO D'ORO A DON FIORENZO Per tutti noi è don Fiorenzo. Lo abbiamo sempre visto accanto all'Aldina e successivamente prenderne il posto come principale riferimento della nostra grande famiglia. E' anche il sacerdote che da sempre e' la nostra guida...

Il Giornalino n° 39 SPECIALE ALDINA

“Si è spenta una grande luce. Aldina ha testimoniato il vangelo, aveva una profonda fede nella provvidenza. Il suo impegno va nel tesoro di solidarietà che custodisce il patrimonio più profondo della nostra città” Oggi siamo qui perché fili invisibili, ma non casuali,...

Newsletter n° 4 – 2020

Il Ponte chiuso di apre all'esterno Il Ponte, il nostro centro del tempo libero per i “ragazzi” con disabilità, è chiuso dai primi di marzo a causa dell'emergenza COVID-19. Ma il Ponte non è solo un luogo fisico, un posto dove accogliere tutti i nostri ragazzi e...

Il Giornalino n° 16 Settembre 2008

Ci siamo, ma è stata dura!! La costruzione di cui si sono posate le prime pietre nella primavera 2007 è ultimata. Il cantiere ha dovuto subire una fase di fermo a causa di un incendio, probabilmente doloso, verificatosi il 20 febbraio di quest’anno. I danni arrecati...

Servizio Civile Nazionale

Condivisione, integrazione, rispetto, passione, affetto, divertimento e quotidianità sono queste le parole chiave che caratterizzano la nostra esperienza all'interno di Casa Santa Chiara.E’ con queste basi che i ragazzi si approcciano al percorso di Servizio Civile,...

Il Giornalino n° 46 Settembre 2018

Vi aspettiamo al PONTE !!  È tornato di nuovo il mese di settembre! Noi siamo di nuovo pronti a riprendere le attività del ponte. Il lunedì ci aspetta con il suo gazzettino: sarete entusiasti di leggere i resoconti delle partite di serie A del calcio, i racconti delle...

Il Giornalino n° 19 Ottobre 2009

La festa dell' AmiciziaQuando penso alla FESTA DELL’AMICIZIA, mi viene in mente solo una parola: GRAZIE!! Il senso della festa è tutto lì in quella parola che quest’anno in modo particolare assume un  significato importante perchè CASA S. CHIARA compie i primi 50...

Il Giornalino n° 20 Gennaio 2010

Il Signore ha messo un seme A Bologna c’è un museo, forse poco conosciuto in relazione alla sua importanza, che si chiama ‘Mille suoni e mille voci’: è una collezione senza pari sulla storia della radio e della comunicazione tecnologica. La storia di Casa Santa Chiara...