Mostra dei Mosaici

16 - Feb - 2021 | Eventi

16 febbraio – 8 marzo 2021

I NOSTRI ANGELI E LE NOSTRE SIGNORE

Mostra dei Mosaici – Comunità Alloggio di Prunaro

nei negozi di Bologna di via Orefici 6 e di via Arno 22 de LA BOTTEGA DEL CAFFE’ 14 LUGLIO

Durante la pandemia che li ha costretti a rimanere chiusi in casa per diversi mesi non si sono persi d’animo e, riorganizzandosi al loro interno, hanno dato vita ad alcune attività creative ed espressive. Silvana, Luisa, Adriana e Lela con passione e impegno hanno partecipato al laboratorio artistico di Mosaico guidato da Milena, Monica e Inna. Il bello di questi lavoro sui mosaici è che ha consentito di valorizzare e riutilizzare i materiali usualmente usati tutti i giorni tra cui anche i blister dei medicinali di cui in Comunità ciascuno fa uso. Si usano pertanto anche i giornali che si sfogliano, le cartine geografiche che portano chi ritorna da un viaggio, gli involucri dei cioccolatini e le carte regalo dei piccoli doni. Sono tutti materiali facili da reperire, che si possono maneggiare senza farsi male: si ritagliano in piccoli quadretti che poi fanno alleanza con le colle e danno vita agli Angeli e a quelle che vengono chiamate le nostre Signore. Le opere che sono state realizzate verranno esposte nelle vetrine dei negozi di Bologna de “LA BOTTEGA DEL CAFFE’ 14 LUGLIO”.

Per ulteriori info: prunaro@casasantachiara.it

L'angelo d'oro

Realizzato con blister medicinali, carta di giornale, acrilico

L’idea di dare vita a un angelo d’oro è stata di Assunta, ci è piaciuta, e abbiamo provato a realizzarla. Non abbiamo usato nessun tassello color oro, confidando su un oro interiore, che c’è, a saperlo guardare, dentro tutti noi. E’ un angelo buono, un po’ senza età, che si può incontrare per strada, come certe persone care della nostra vita.

Nostra Signora dei fiori

Realizzato con giornali, blister di medicinali

Abbiamo scelto la viola, perché è un fiore per tutti. Chi non ha ammirato mai una viola? E’ un modo per ritornare alle cose semplici. Un fiore solo è la primavera.

Nostra Signora della distanze

Realizzato con carta, blister medicinali, cartina geografica

E’ una Madonna, contemporanea, una donna sacra che colma le distanze o che comunque le abita. La sua aureola è fatta di blister di farmaci, assomiglia a uno chador, non cerca ciò che divide ma solo ciò che unisce.  Inclina la testa come fanno le madri.

Si ringrazia per la disponibilità e collaborazione

Seguici su FACEBOOK per condividere progetti, iniziative, attività della Comunità:
qui hai anche la possibilità di dialogare e confrontarti.

Altre pubblicazioni di Eventi che potrebbero interessarti:
Nettuno d'Oro al nostro don Fiorenzo Facchini

Nettuno d'Oro al nostro don Fiorenzo Facchini

Lunedì 9 novembre, alle ore 12 nella Sala del Consiglio Comunale il Sindaco Virginio Merola, conferirà il Nettuno d'Oro a Monsignor Fiorenzo Facchini, sacerdote dell’Arcidiocesi di Bologna e professore emerito dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna alla...

leggi tutto
La laurea del cuore

La laurea del cuore

La Laurea del Cuore Festival 1° EDIZIONEIn chiusura del 50° anno dalla sua fondazione, la cooperativa Casa Santa Chiara propone, in collaborazione con la Fondazione IPSSER, questo significativo evento."La laurea del cuore" rimanda a una frase ripetuta spesso da Aldina...

leggi tutto
Una mattina a teatro

Una mattina a teatro

In occasione del 50° Anniversario della Cooperativa Casa Santa Chiara si è pensato di festeggiare tutti insieme regalandoci e regalando alle realtà di Bologna che lavorano nel sociale come noi, una mattina al teatro con lo spettacolo PETER PAN presentato dalla...

leggi tutto

Compila qui per ricevere le nostre news

Newsletter n° 6 – 2020

QUESTA E’ STATA UN’ESTATE DIVERSA Carissimi, ci auguriamo che abbiate trascorso un’estate piena, seppur diversa dalle altre. Per noi è stato così: la maggior parte delle persone che frequentano il Ponte era abituata a trascorrere parte dell’estate a Sottocastello ma...

Newsletter n° 4 – 2021

IL 5X1000 DI QUESTO ANNO SARà DESTINATO AL MIGLIORAMENTO DELLA CASA PER FERIE DI SOTTOCASTELLO PER RENDERLA SEMPRE PIÙ ACCOGLIENTEIl 5x1000 è la quota dell'imposta IRPEF che lo Stato italiano ripartisce per dare sostegno agli enti che svolgono attività socialmente...

Il Giornalino n° 51 Agosto 2020

CASA SANTA CHIARA e il suo ineguagliabile spirito ricreativo presentano: COME INVENTARSI UNA VACANZA DURANTE IL LOCKDOWN (Memorie di chi c’era…)Il “Temporary-Center” di Colunga era il posto dove alcuni nostri amici, che si erano ammalati di Covid 19, sono stati...

Newsletter n° 7 – 2020

PREMIO NETTUNO D'ORO A DON FIORENZOPer tutti noi è don Fiorenzo. Lo abbiamo sempre visto accanto all'Aldina e successivamente prenderne il posto come principale riferimento della nostra grande famiglia. E' anche il sacerdote che da sempre e' la nostra guida spirituale...

Sulla traccia di Aldina

“Vi raccomando i miei ragazzi... abbiate cura di loro... ”, erano le parole che Aldina ripeteva spesso nelle ultime settimane della sua esistenza terrena. E’ l’impegno che ora risuona nella mente e nel cuore dei tanti amici che l’ hanno incontrata in quel periodo....

Il Giornalino n° 22 Settembre 2010

Quale gioia mi dissero ... andremo  (alla Festa dell' Amicizia il 10.10.10)No, non spaventatevi, non è la data della fine del mondo! E' una data da segnare nel calendario dei vostri impegni, perchè è il giorno della Festa dell'Amicizia di Casa SantaChiara (quest’anno...

Il Giornalino n° 18 Giugno 2009

Un tempo andavano di moda le vacanze alternative. Ma per noi di Casa Santa Chiara le vacanze sono una esperienza unica, certamente importantedal momento che piùdi trent'anni fa per consentire a tutti i nostri ragazzi un periodo di riposo in un ambiente di montagna...

Il Giornalino n° 39 SPECIALE ALDINA

“Si è spenta una grande luce. Aldina ha testimoniato il vangelo, aveva una profonda fede nella provvidenza. Il suo impegno va nel tesoro di solidarietà che custodisce il patrimonio più profondo della nostra città” Oggi siamo qui perché fili invisibili, ma non casuali,...

Cena Solidale

Carissimi amici, in memoria di Aldina, vogliamo essere sempre vicini a tutte le opere e iniziative di Casa Santa Chiara. Una di queste è la realizzazione di una nuova costruzione, nel comprensorio di Villa Pallavicini, che ospiterà un Centro diurno e una struttura...

Il Giornalino n° 20 Gennaio 2010

Il Signore ha messo un seme A Bologna c’è un museo, forse poco conosciuto in relazione alla sua importanza, che si chiama ‘Mille suoni e mille voci’: è una collezione senza pari sulla storia della radio e della comunicazione tecnologica. La storia di Casa Santa Chiara...