Casa Santa Chiara – Società Cooperativa Sociale
Via De Mattuiani, 1 – 40124 Bologna
Tel. 051 236226 – Fax 051 226187
C.F. e P. IVA 01054710379

amministrazione@casasantachiara.it
casasantachiara@pec.confcooperative.it
 

Newsletter n° 7 – 2020

15 - Nov - 2020 | Newsletter

PREMIO NETTUNO D’ORO A DON FIORENZO 

Per tutti noi è don Fiorenzo. Lo abbiamo sempre visto accanto all’Aldina e successivamente prenderne il posto come principale riferimento della nostra grande famiglia. E’ anche il sacerdote che da sempre e’ la nostra guida spirituale per aiutarci a vivere il nostro servizio ai fratelli secondo il Vangelo. E’ la persona sorridente, sempre disponibile, mai arrabbiata che con tanta pazienza ma anche tanta determinazione ci è accanto e ci sostiene. Don Fiorenzo – anche se vivendoci assieme non sembra – è conosciuto come un illustre scienziato, un importante docente universitario e un apprezzato sacerdote a cui la Chiesa ha affidato numerosi incarichi. Nel sentire la lettura dei suoi titoli accademici e delle sue attività nel campo della antropologia di cui è un luminare, viene da chiedersi: ma è proprio lui il nostro don Fiorenzo?  Si è lui, che nonostante la notorietà acquisita, ha scelto di dedicare una parte importante della sua vita nel campo sociale soprattutto verso le persone con disabilità. Nell’annunciare il premio, il sindaco Merola ha detto: ” Nella sua lunga e ricca vita Monsignor Facchini ha arricchito la nostra città, e non solo, attraverso un’instancabile attività che ha unito studio, docenza e sacerdozio e il Nettuno d’Oro è il nostro modo per ringraziarlo di tutto questo”. Casa Santa Chiara gioisce per questo meritatissimo premio dato a don Fiorenzo unendolo al ricordo dell’Aldina che lo ha ricevuto nel 2013. Congratulazioni don Fiorenzo e soprattutto … un immenso grazie!

POSA DELLA PRIMA PIETRA DEL NUOVO CENTRO RESIDENZIALE

Finalmente dopo una lunga attesa i sospirati permessi sono arrivati e si può dare inizio alla costruzione del nuovo Centro per persone con disabilità che sorgerà all’interno dell’area di Villa Pallavicini. Grazie all’impegno della Fondazione Santa Chiara sarà realizzato un centro socio riabilitativo (dove sarà spostato il centro attuale di Calcara) e una struttura residenziale.
Realizzati dalla Fondazione Santa Chiara  essi saranno intitolati ad Aldina Balboni e saranno affidati alla Cooperativa Casa Santa Chiara per la  gestione: con queste nuove realta’ si potranno avere nuove opportunità  di promozione e integrazione per le persone con disabilità. Causa l’emergenza Covid, la prevista grande festa per la “Posa della prima pietra” non potrà avere luogo, ma questo evento ci sarà ugualmente sabato  5 dicembre (è il giorno del compleanno dell’Aldina), anche se senza pubblico è importante essere riusciti a partire. Un grazie alle persone che con grande disponibilità e generosità hanno permesso di arrivare a questo primo risultato: la posa della prima pietra e grazie fin d’ora  a quelli che ci aiuteranno a realizzare l’opera.

FESTA DELL’AMICIZIA 2020

Domenica 11 ottobre a Villa Pallavicini, nonostante l’emergenza Covid, ha avuto luogo la nostra annuale e tradizionale Festa dell’Amicizia. E’ stata celebrata diversamente dal passato perchè la partecipazione ha dovuto essere limitata a 95 persone per permettere il distanziamento nella palestra e con un programma che prevedeva solo la celebrazione della S. Messa e una piccola merenda. Per far condividere questo importante momento comunitario anche a chi non poteva esserci fisicamente, è stata realizzata una diretta streaming sia per la S. Messa celebrata da don Fiorenzo che per la breve rappresentazione teatrale presentata (a sorpresa!) da alcuni ragazzi del Ponte. Nonostante tutto è emersa la gioiosità della nostra Comunità espressa sia da chi era presente fisicamente e da chi lo era “virtualmente”: questo dimostra che lo spirito è forte come lo è la determinazione ad andare avanti nonostante le tante difficolta’ che questa emergenza sanitaria comporta. Un grazie sincero a tutti per la riuscita perchè era comunque importante farla per dare continuità ad un evento molto importante nella storia di Casa Santa Chiara.

La BOTTEGA DEI RAGAZZI è in Via Morgagni in centro a Bologna (parallela tra via N. Sauro e via Marconi) All’interno e’ possibile trovare gli articoli prodotti nei laboratori artigianali dei centri diurni di Casa S.Chiara e altri manufatti artigianali. In questo periodo di emergenza il negozio è soggetto alle limitazioni imposte dalle varie direttivi:
per informazioni aperture o per ordini telefonici contattare la signora Gina (cell. 340.0890123)

L’emergenza sanitaria si sta prolungando procurando grandi difficoltà a tutti ma soprattutto alle persone più deboli come i bambini, gli anziani, gli ammalati e le persone con disabilità. Casa Santa Chiara continua a garantire anche in questo periodo, nonostante le tante difficoltà, impegno per cercare di non far mancare ai “suoi ragazzi” l’assistenza e il sostegno per offrire una qualità di vita simile a quella che vivevano prima di questa emergenza. I problemi sono di carattere organizzativo per non far mancare la presenza degli educatori, sono di tipo sanitario per il rispetto delle regole e delle norme necessarie e sono di tipo psicologico sia per i ragazzi e per chi gli deve stare accanto. Tutto questa comporta inevitabilmente dei costi economici importanti che mettono in sofferenza il bilancio della Cooperativa perchèsono costi extra non previsti che si prolungano – e si prolungheranno – nel tempo. Un aiuto concreto in questo momento può essere una donazione e no ha importanza se piccola o grande.
Per vedere con quali modalità si può fare fare CLICCA QUI per entrare nell’area DONA.

Seguici su FACEBOOK per condividere progetti, iniziative, attività della Comunità:
qui hai anche la possibilità di dialogare e confrontarti.

Altre pubblicazioni di Newsletter che potrebbero interessarti:
Newsletter n° 8 – 2021

Newsletter n° 8 – 2021

Regaliamo un pò di morbidezzaPer festeggiare i 30 anni dell'Associazione Il Ponte di Casa S.Chiara, i volontari hanno deciso di regalare ai ragazzi del nuovo “Centro Aldina Balboni per la riabilitazione e l’accoglienza” in costruzione a Bologna all’interno del...

Newsletter n° 7 – 2021

Newsletter n° 7 – 2021

Festa di S.Chiara a SottocastelloL'11 agosto, giorno di S. Chiara, ogni anno a Sottocastello di Cadore nella casa per ferie della comunità viene organizzata una grande festa a cui partecipano sia coloro che sono ospiti che tanti altri che arrivano da Bologna o altri...

Newsletter n° 6 – 2021

Newsletter n° 6 – 2021

La pandemia Coronavirus che ci ha investiti ha condizionato le vite delle persone inserite nelle nostre strutture residenziali e sottoposte alle stringenti regole per la limitazione del contagio. Queste persone, anche dopo la sospensione del lockdown, hanno visto...

Se vuoi ricevere le nostre Newsletter compila il form qui sotto

Il Giornalino n° 53 Aprile 2021

Nel giorno del compleanno di Aldina Quando con Aldina, prima della malattia che la portò alla morte, si decise di cercare una nuova sede per il centro di Casa S.Chiara di Calcara, non si pensò subito a Villa Pallavicini, dove già aveva trovato accoglienza un nostro...

Il Giornalino n° 20 Gennaio 2010

Il Signore ha messo un seme A Bologna c’è un museo, forse poco conosciuto in relazione alla sua importanza, che si chiama ‘Mille suoni e mille voci’: è una collezione senza pari sulla storia della radio e della comunicazione tecnologica. La storia di Casa Santa Chiara...

Il Giornalino n°45 Aprile 2018

Le gemme sugli alberi si stanno schiudendo, nel giro di pochi giorni gli arbusti spogli che ci hanno accompagnato per tutto l’inverno saranno pieni di tenere foglioline verdi. Sta arrivando la primavera! E immediatamente si corre all’estate! Abbiamo tutti voglia di...

Sulla traccia di Aldina

“Vi raccomando i miei ragazzi... abbiate cura di loro... ”, erano le parole che Aldina ripeteva spesso nelle ultime settimane della sua esistenza terrena. E’ l’impegno che ora risuona nella mente e nel cuore dei tanti amici che l’ hanno incontrata in quel periodo....

Il Giornalino n° 40 Ottobre 2016

“Mons. Matteo Zuppi… siamo qui con storie diverse, con progetti diversi, con vite diverse l’una dall’altra che si incontrano in questa casa, e qui tutte le nostre debolezze, le nostre povertà, le  ostre piccolezze paradossalmente si trasformano in ricchezza, in ...

La casa dei ragazzi

"Una casa su due piani, che i nostri ragazzi stessi hanno voluto così grande per poter dare stabilità e sicurezza a tanti come loro. Quando venni qui - ha raccontato Aldina - per cercare una struttura di accoglienza, non dubitavo della grandezza della Divina...

Newsletter n° 6 – 2021

La pandemia Coronavirus che ci ha investiti ha condizionato le vite delle persone inserite nelle nostre strutture residenziali e sottoposte alle stringenti regole per la limitazione del contagio. Queste persone, anche dopo la sospensione del lockdown, hanno visto...

Il Giornalino n° 19 Ottobre 2009

La festa dell' AmiciziaQuando penso alla FESTA DELL’AMICIZIA, mi viene in mente solo una parola: GRAZIE!! Il senso della festa è tutto lì in quella parola che quest’anno in modo particolare assume un  significato importante perchè CASA S. CHIARA compie i primi 50...

Natale in condivisione

Natale in condivisione Condivisione, un termine che è entrato nell’uso comune, quasi un modo per comunicare. Ed effettivamente condivisione significa dividere con altri, fare parte con altri di un’idea, di un progetto, di un impegno, di una difficoltà, di una gioia,...

Il Giornalino n° 44 Gennaio 2018

LA CASA DI PRUNARO IN FESTA !  Eravamo in tanti lo scorso 7 ottobre ad accogliere Mons.Matteo Zuppi, don Edelweiss e don Fiorenzo in prima fila, con Paolo, Simona e i rappresentanti delle Istituzioni che hanno partecipato alla tavola rotonda: il Sindaco di Budrio,...