Casa Santa Chiara – Società Cooperativa Sociale
Via De Mattuiani, 1 – 40124 Bologna
Tel. 051 236226 – Fax 051 226187
C.F. e P. IVA 01054710379

amministrazione@casasantachiara.it
casasantachiara@pec.confcooperative.it
 

Il Giornalino n° 44 Gennaio 2018

10 - Gen - 2018 | Il Giornalino

LA CASA DI PRUNARO IN FESTA ! 

Eravamo in tanti lo scorso 7 ottobre ad accogliere Mons.Matteo Zuppi, don Edelweiss e don Fiorenzo in prima fila, con Paolo, Simona e i rappresentanti delle Istituzioni che hanno partecipato alla tavola rotonda: il Sindaco di Budrio, Adele Mimmi del Comune di Bologna, Maria Cristina Cocchi direttore dell’Ausl Pianura Est, Fausto Trevisani direttore dell’Ausl di Bologna. Ma i veri protagonisti sono stati i nostri “ragazzi” e alcune delle famiglie con il filmato finale che potete rivedere nel sito di Casa S. Chiara: www.casasantachiara.it Eccovi alcuni contributi in ordine sparso a cominciare dal nostro Vescovo che ha gradito gli abbracci dei molti presenti:

“In questo posto impariamo a capire quello che conta e soprattutto sentiamo tanto amore che ci precede… come hanno raccontato don Fiorenzo e don Edelweiss… e con loro penso quanti vi hanno aiutato, a partire da Aldina, in questa grande realtà che è Casa Santa Chiara.
Io lo ho imparato l’anno scorso quando andai in quel magico posto che è Sottocastello: ci andate anche voi? La preoccupazione del “dopo 65 anni” mi colpisce… forse perché io ci son vicino… Ma è un dopo che ci interroga sull’adesso… Perché ci sia qualcosa dopo bisogna pensarci adesso… Questa casa c’è ora perché Aldina, Don Fiorenzo e don Edelweiss non hanno detto: “ci pensiamo dopo”… Ci hanno pensato prima… e qui vediamo i frutti di questo… la casa! …essere a casa!! … è importante essere a casa!! … perché la  famosa deistituzionalizzazione di cui parlava trent’anni fa Aldina non è finita… anzi ho l’impressione che qualche volta ci sia la gara esattamente al contrario: quando non si pensa alle persone le istituzioni fanno prima… buttano là dentro… e con l’aumento della prospettiva di vita, tutti questi “vecchiarelli” a fronte di pochi giovani, sarà più facile metterli tutti assieme… costa meno e si fa prima!
La logica di Aldina, don Fiorenzo, don Edelweiss e di tutta Casa Santa Chiara, che ringrazio, è al contrario… non perché siamo contro le istituzioni, ma perché qui siamo a casa… Sarebbe come vivere tutta quella parte di vita in albergo, senza radici, senza casa, senza riferimenti… in anonimato… Se tutta la mia vita diventa un comodino o se mi va bene anche una poltroncina… non mi rimane più niente… non son più nessuno… vuol dire che la ho persa tutta, la vita…
Ma se io ho una casa, lì mi ci ritrovo!! Casa è famiglia!! … ho le mie persone e le mie cose!!
Ringrazio l’Azienda, il Sindaco e tutti i rappresentanti presenti delle Istituzioni dell’area metropolitana per l’appoggio alla costruzione di “case”… che abbiano programmi anche flessibili, perché siamo diversi… cosa per sua natura non possibile nelle istituzioni. E le relazioni umane della casa si allargano anche al villaggio, alla parrocchia. E qui ringrazio anche tutti i volontari! …voi più che volontari siete i veri amici!! …e siete parte dell villaggio di questa casa! E una casa così fa bene anche al paese, ci fa capire quello che ci sta fuori, ci fa costruire tanti legami di amicizia! …con tutti quelli di Casa Santa Chiara la prima cosa che si fa? …si diventa amici!! …come ho provato a Sottocastello: si capisce subito il grande clima di amicizia! Disabili…? Vorrei che questo tipo di disabilità lo avessimo un po’ di più tutti noi!!”

(Dalle parole di Mons.Matteo Zuppi)

Investire sulla “qualità della vita” delle persone, e delle persone con disabilità in particolare, si traduce in un minor costo generale per la collettività, e quindi in un vantaggio per tutti.

Qui la copia integrale del giornalino con altri articoli molto interessanti al suo interno

Seguici su FACEBOOK per condividere progetti, iniziative, attività della Comunità:
qui hai anche la possibilità di dialogare e confrontarti.

Altre pubblicazioni di Il Giornalino che potrebbero interessarti:
Il Giornalino n° 54 Settembre 2021

Il Giornalino n° 54 Settembre 2021

40° anni Insieme al PonteTra maggio e luglio, Il Ponte di Casa Santa Chiara si è impegnato a realizzare il PonFest: un festival di attività espressive, svolte all’aperto in piccoli gruppi con cadenza settimanale, per celebrare i 40 anni dall’apertura del nostro centro...

Il Giornalino n° 53 Aprile 2021

Il Giornalino n° 53 Aprile 2021

Nel giorno del compleanno di Aldina Quando con Aldina, prima della malattia che la portò alla morte, si decise di cercare una nuova sede per il centro di Casa S.Chiara di Calcara, non si pensò subito a Villa Pallavicini, dove già aveva trovato accoglienza un nostro...

Il Giornalino n° 52 Novembre 2020

Il Giornalino n° 52 Novembre 2020

Casa Santa Chiara ai tempi del Covid 19 Il 9 marzo è stato un giorno strano, sospeso in un intervallo di incertezza e precarietà, un lunedì privo di tante cose... la sua solita concitazione, il primo sorriso della settimana, il “cosa hai fatto di bello ieri?”, la...

Se vuoi ricevere le nostre Newsletter compila il form qui sotto

Il Giornalino n° 32 Febbraio 2014

Tavola rotonda e mostra di foto e icone al quartiere S. Stefano 30 anni del Centro di Colunga 40 anni di Sottocastello Ricordare e ripensare per continuare ad agire, fare il punto su quanto è stato costruito per immaginare il futuro di una comunità come Casa Santa...

Newsletter n° 8 – 2021

Regaliamo un pò di morbidezzaPer festeggiare i 30 anni dell'Associazione Il Ponte di Casa S.Chiara, i volontari hanno deciso di regalare ai ragazzi del nuovo “Centro Aldina Balboni per la riabilitazione e l’accoglienza” in costruzione a Bologna all’interno del...

Newsletter n° 4 – 2020

Il Ponte chiuso di apre all'esterno Il Ponte, il nostro centro del tempo libero per i “ragazzi” con disabilità, è chiuso dai primi di marzo a causa dell'emergenza COVID-19. Ma il Ponte non è solo un luogo fisico, un posto dove accogliere tutti i nostri ragazzi e...

Il Giornalini n° 41 Dicembre 2016

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO A CASA SANTA CHIARA Il prossimo anno diventa operativa la legge 13 luglio 2015 n.107 che regola i percorsi di alternanza scuola lavoro; la norma prevede che la durata complessiva delle ore da frequentare, nel triennio finale, sia almeno pari a...

Newsletter n° 5 – 2020

BUON LAVORO AL NUOVO CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONESabato 4 luglio, nella palestra del Centro Chicco di Villanova di Castenaso, si è svolta l'assemblea di cooperativa Casa Santa Chiara per approvare il bilancio 2019 ed eleggere, per il prossimo triennio, il nuovo...

Natale in condivisione

Natale in condivisione Condivisione, un termine che è entrato nell’uso comune, quasi un modo per comunicare. Ed effettivamente condivisione significa dividere con altri, fare parte con altri di un’idea, di un progetto, di un impegno, di una difficoltà, di una gioia,...

Ricordi di Aldina

“Mamma di chi non ha mamma” Eravamo nel 1973. Casa S.Chiara stava assumendo le caratteristiche attuali attraverso i gruppi famiglia. La comunità di giovani lavoratrici di via Pescherie Vecchie, 1 era stata chiusa per fare posto a due gruppi famiglia, uno dei quali si...

Il Giornalino n° 52 Novembre 2020

Casa Santa Chiara ai tempi del Covid 19 Il 9 marzo è stato un giorno strano, sospeso in un intervallo di incertezza e precarietà, un lunedì privo di tante cose... la sua solita concitazione, il primo sorriso della settimana, il “cosa hai fatto di bello ieri?”, la...

Newsletter n° 7 – 2020

PREMIO NETTUNO D'ORO A DON FIORENZO Per tutti noi è don Fiorenzo. Lo abbiamo sempre visto accanto all'Aldina e successivamente prenderne il posto come principale riferimento della nostra grande famiglia. E' anche il sacerdote che da sempre e' la nostra guida...

Il Giornalino n° 15 Dicembre 2007

CSC - Solidarietà - Convegno del 16 novembre 2007 PROGETTUALITA’ E PROGRAMMAZIONE NELLA DISABILITA’ PSICHICA (riportiamo qui una breve sintesi)L’albero di Casa S.Chiara, che Vincenzo Cosmi, disegnò diversi anni fa, costituisce la rappresentazione grafica della storia...