Il Giornalino n° 50 Dicembre 2019

15 - Dic - 2019 | Il Giornalino

Ancora una volta il nostro cardinale arcivescovo Matteo Zuppi ha trovato le parole più giuste per fare gli auguri di buon compleanno a don Fiorenzo. E che il ‘nostro monsignore’ fosse un pezzo da no-vanta lo sospettavamo da tempo. Ordinato sacerdote giovanissimo (aveva 22 anni), ha servito la Chiesa e gli uomini col passo forte e sicuro del camminatore esperto. Quando ha riassunto le tappe della sua vita l’ha paragonata ad una piramide a tre facce: il prete, il professore e l’assistente spirituale (e presidente della cooperativa) di Casa Santa Chiara. Per quasi cinquant’anni ha affiancato Aldina Balboni in un’avventura che continua sotto il suo sguardo custode e benevolo.

Su questo terzo aspetto del suo ministero potremmo dire molte cose. Ma preferiamo lasciare a lui la parola:

 

 «Una cinquantina di anni fa incontrai casualmente delle ragazze di Casa S. Chiara che mi fecero conoscere Aldina. Così da metà degli anni Sessanta cominciai a prendere contatti con una realtà che non avevo mai avvicinata.
Fu la scoperta di un mondo: giovani che ti facevano entrare in una realtà uma-na sommersa e dimenticata, ragazzi e ragazze senza una famiglia, spesso istituzionalizzati, persone portatrici di handicap che aspettavano qualcuno che volesse loro bene. Molti soffrivano per la loro emarginazione sociale. E la Chiesa non poteva fare qualcosa per toglierli dalla solitudine? Dalla emarginazione? Non solo assistenza, ma una casa, relazioni umane, affetto.
Aldina con le esperienze diverse di Casa Santa Chiara che si affacciavano in relazione ai bisogni delle persone mi convinse che si doveva fare di più nella Chiesa e nella società.
Fu così che incominciai a interessarmi al mondo dell’handicap, a cercare alternative alla istituzionalizzazione delle persone. Ma che cosa si poteva fare? Non ho mai avuto specifici incarichi per Casa S. Chiara dal Vescovo, che però tenevo informato di questo mio impegno volontario sacerdotale. Voglio dire che i Vescovi mi hanno sempre incoraggiato a impegnarmi a fianco di Aldina, da mons. Marco Cè al cardinale Antonio Poma, dal cardinale Biffi al cardinale Caffarra. E se nel campo dell’assistenza ho avuto anche qualche incarico diocesano come vicario episcopale nel campo della carità lo devo alla sensibilità e all’esperienza che avevo acquisito in Casa S. Chiara». C’è tanta riconoscenza negli auguri piovuti da ognidove per una festa che è anche la nostra festa. «E poi per me Gesù è il vertice della piramide della mia vita. A Lui ho sempre cercato di fare convergere tutto».

Ti siamo grati per tante cose don Fiorenzo, ma soprattutto perché ci hai sempre ricordato che nelle piramidi a più facce che sono la nostra vita ci ritroviamo a condividere con te e con Lui il vertice di ogni montagna.

Gabriele M.

Qui la copia integrale del giornalino con altri articoli molto interessanti al suo interno

Seguici su FACEBOOK per condividere progetti, iniziative, attività della Comunità:
qui hai anche la possibilità di dialogare e confrontarti.

Altre pubblicazioni di Il Giornalino che potrebbero interessarti:
Il Giornalino n° 52 Novembre 2020

Il Giornalino n° 52 Novembre 2020

Casa Santa Chiara ai tempi del Covid 19  Il 9 marzo è stato un giorno strano, sospeso in un intervallo di incertezza e precarietà, un lunedì privo di tante cose... la sua solita concitazione, il primo sorriso della settimana, il “cosa hai fatto di bello ieri?”, la...

leggi tutto
Il Giornalino n° 51 Agosto 2020

Il Giornalino n° 51 Agosto 2020

CASA SANTA CHIARA e il suo ineguagliabile spirito ricreativo presentano: COME INVENTARSI UNA VACANZA DURANTE IL LOCKDOWN (Memorie di chi c’era…)Il “Temporary-Center” di Colunga era il posto dove alcuni nostri amici, che si erano ammalati di Covid 19, sono stati...

leggi tutto
Il Giornalino n° 49 Ottobre 2019

Il Giornalino n° 49 Ottobre 2019

C'è aria di festa In questo periodo si sente aria di festa. Una festa che ogni anno attendiamo con impazienza. E il 13 ottobre è un giorno importante perché i nostri cuori sono tutti li riuniti per dirci : Io ci sono . Che bello condividere insieme le nostre...

leggi tutto

Compila qui per ricevere le nostre news

Il Giornalino n° 37 Settembre 2015

Il Ponte riapreFinalmente è arrivato il mese di settembre che come ogni anno porta con sé l’attesissimo momento di riapertura del Ponte! Dopo due mesi di meritato riposo a Sottocastello o al mare, ricominciano le attività pomeridiane che abbiamo lasciato lo scorso...

Newsletter n° 2 – 2021

GIOVEDI' 18 MARZO 2021 ore 18.30 Parrocchia di San Giuseppe Sposo (Bologna)S. Messa in suffragio di Aldina Balboni nel V anniversario del suo ritorno alla Casa del Padre celebrata da don Fiorenzo Facchini con diretta streaming sul canale YouTube di Casa Santa ChiaraIN...

Il Giornalino n° 52 Novembre 2020

Casa Santa Chiara ai tempi del Covid 19  Il 9 marzo è stato un giorno strano, sospeso in un intervallo di incertezza e precarietà, un lunedì privo di tante cose... la sua solita concitazione, il primo sorriso della settimana, il “cosa hai fatto di bello ieri?”, la...

Il Giornalino n° 15 Dicembre 2007

CSC - Solidarietà - Convegno del 16 novembre 2007 PROGETTUALITA’ E PROGRAMMAZIONE NELLA DISABILITA’ PSICHICA (riportiamo qui una breve sintesi)L’albero di Casa S.Chiara, che Vincenzo Cosmi, disegnò diversi anni fa, costituisce la rappresentazione grafica della storia...

Una mattina a teatro

In occasione del 50° Anniversario della Cooperativa Casa Santa Chiara si è pensato di festeggiare tutti insieme regalandoci e regalando alle realtà di Bologna che lavorano nel sociale come noi, una mattina al teatro con lo spettacolo PETER PAN presentato dalla...

Il Giornalino n° 49 Ottobre 2019

C'è aria di festa In questo periodo si sente aria di festa. Una festa che ogni anno attendiamo con impazienza. E il 13 ottobre è un giorno importante perché i nostri cuori sono tutti li riuniti per dirci : Io ci sono . Che bello condividere insieme le nostre...

Natale in condivisione

Natale in condivisione Condivisione, un termine che è entrato nell’uso comune, quasi un modo per comunicare. Ed effettivamente condivisione significa dividere con altri, fare parte con altri di un’idea, di un progetto, di un impegno, di una difficoltà, di una gioia,...

Bella mossa

Carissimi,come sapete anche quest’anno CASA SANTA CHIARAha partecipato all’iniziativa BELLA MOSSA .L’iniziativa dura dal 1°aprile al 30 settembre di ogni anno e riguarda la possibilità, tramite l’utilizzo di una app, di guadagnare PuntiMobilità muovendosi in modo...

Il Giornalino n° 27 Aprile 2012

Un pomeriggio insiemeOgni quattro o cinque anni abbiamo dedicato una giornata a un momento di riflessione comune; è sempre stata un’occasione di confronto e di dialogo e una buona pratica che ha dato frutti; essenzialmente per questo motivo si è diffusa l’idea di un...

Newsletter n° 1 – 2020

La Newsletter di CASA SANTA CHIARA: Un modo per comunicare, per mantenerci informati sulla vita della comunità nelle sue diverse espressioni, per essere vicini a chi è impegnato in qualunque modo o  ne condivide lo spirito e le finalità. Uno strumento di informazione...