Archivi tag: featured

Newsletter 8 2020

 

 

 

 

 

CERIMONIA DELLA POSA DELLA PRIMA PIETRA DEL
“Centro Aldina Balboni” per la riabilitazione e l’accoglienza”


Nonostante la pioggia battente sabato 5 dicembre è stata posta la prima pietra del nuovo “Centro Aldina Balboni per la riabilitazione e l’accoglienza”. La nuova struttura , promossa e realizzata dalla Fondazione Santa Chiara, ospiterà persone con disabilità fornendo loro accoglienza residenziale e servizi socio-educativi. Una volta realizzato il Centro verrà affidato alla gestione della Cooperativa Casa Santa Chiara che trasferirà qui il Centro socio-educativo di Calcara e aprirà una nuova realtà di accoglienza residenziale. Causa la perdurare emergenza Covid e per rispettare le vigenti disposizioni sanitarie, la cerimonia non ha potuto essere aperta al pubblico, ma è stata offerta la possibilità di seguirla in diretta streaming. Alla cerimonia, oltre a don Fiorenzo Facchini (presidente Fondazione Santa Chiara) e Gian Paolo Galassi (presidente Coop. Casa Santa Chiara) hanno partecipato l’Arcivescovo Matteo Maria Zuppi e il Sindaco Virginio Merola. Erano presenti inoltre don Massimo Vacchetti presidente della Fondazione Gesù Divino Operaio che è la concessionaria del diritto di superficie dell’area all’interno della Villa Pallavicini su cui sorgerà l’opera, il progettista architettonico delle nuove strutture arch. Claudia Manenti e una rappresentanza delle aziende che eseguiranno i lavori. Particolare importante è che la cerimonia si è svolta nel giorno del compleanno di Aldina Balboni e nel ricordo del centenario della nascita di don Giulio Salmi (fondatore del Villaggio della Speranza di Villa Pallavicini) come segno di gratitudine per l’impegno nella solidarietà verso queste due persone speciali a noi molto care. Come ha sottolineato l’Arcivescovo nel suo intervento “Questa casa è una speranza, soprattutto in tempo di pandemia, che si vince pensando al futuro e al dopo di noi”.

Si va “avanti con coraggio” come ci ha chiesto l’Aldina.

 

 

1 VOTO, 200.000 AIUTI CONCRETI

Anche quest’anno la nostra Cooperativa sociale partecipa all’iniziativa promossa da UNICREDIT “1 voto, 200.000 aiuti concreti“.
Dal 02-12-2020 al 31-01-2021 si può entrare nel sito www.ilmiodono.it e selezionare CASA SANTA CHIARA soc.coop.sociale per esprimere la propria preferenza alla Organizzazione da scegliere. Si possono assegnare anche più preferenze se si possiede più di un indirizzo email. Contemporaneamente si può effettuare una “donazione plus” di importo pari o superiore a euro 10 (dieci) che serve per il riconoscimento di ulteriori 5 punti a Casa Santa Chiara.
Per far riconoscere gli ulteriori 5 punti aggiuntivi si deve:

  •  avere già espresso la preferenza in favore di Casa Santa Chiara;
    – digitare nel campo di “offerta libera”, o selezionare tra le eventuali somme preindicate, un importo almeno pari a euro dieci (10);
  • indicare, nell’apposito form di donazione, il proprio indirizzo e-mail o Twitter che dovrà però corrispondere a quello utilizzato in fase di espressione della preferenza;
  • disporre l’addebito nella sezione “Dona con PagOnline” o “Dona con MyBank”.

Nella passata edizione 2019 CASA SANTA CHIARA si è posizionata al 29° posto su 162 Organizzazioni in graduatoria con l’assegnazione di una somma importante! Questo ottimo risultato ha evidenziato quante persone ci sono vicine e supportano l’operato della Cooperativa, ma quest’anno vogliamo migliorare. Si chiede, oltre ad esprimere la propria preferenza e donare, di informare parenti e amici per coinvolgerli nell’iniziativa.

Ogni CLICK e’ prezioso!!!

 

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE CON CASA SANTA CHIARA

Da anni nei vari servizi della nostra Cooperativa accogliamo volontari del Servizio Civile Universale (S.C.U.). Siamo in attesa entro la fine dell’anno del nuovo Bando nazionale volontari del SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE per circa 40mila posti e, come lo scorso anno, le candidature dovranno essere fatte tramite SPID. Hai tra i 18 e i 28 anni? Vuoi avere più informazioni su come vivere un anno “speciale”?
Puoi visionare il sito www.serviziocivile.gov.it oppure la nostra pagina dedicata 
Inoltre puoi contattare anche direttamente la Responsabile del Progetto SCU :
dott.ssa Simona Martino – cell. 3296019028
email: simona@casasantachiara.it

 


FABIO PANTALEONI
                  

Fabio è tornato alla Casa del Padre. Per Casa Santa Chiara e Solidarietà Familiare è un grande dolore perchè ci ha lasciati non solo un amico ma anche una presenza importante e attiva nelle due comunità. La sua solida tranquillità e i suoi consigli equilibrati hanno sempre aiutato tutti coloro che hanno condiviso con lui l'esperienza di servizio. La sua è stata una forte testimonianza cristiana di come vivere il servizio al prossimo e di come concretamente sia possibile portare nella propria vita gli insegnamenti del Vangelo.
Grazie Fabio!

La BOTTEGA DEI RAGAZZI è in Via Morgagni in centro a Bologna (parallela tra via N. Sauro e via Marconi) All’interno è possibile trovare gli articoli prodotti nei laboratori artigianali dei centri diurni di Casa S. Chiara e altri manufatti artigianali. In questo periodo di emergenza il negozio è soggetto alle limitazioni imposte dalle varie direttivi:
per informazioni aperture o per ordini telefonici contattare la signora Gina (cell. 340.0890123)

 

L’emergenza sanitaria si sta prolungando e questo comporta dei costi extra importanti non previsti che mettono in sofferenza il bilancio della Cooperativa Un aiuto concreto in questo momento può essere una donazione e non ha importanza se piccola o grande.
Per vedere con quali modalità si può fare fare CLICCA QUI per entrare nell’area DONA del sito web

 

Seguici su FACEBOOK per condividere progetti, iniziative, attività della Comunità: qui hai anche la possibilità di dialogare e confrontarti. Per seguirci CLICCA QUI

Donare mi dà più gioia che ricevere!

“1 voto, 200.000 aiuti concreti – Donare mi dà più gioia che ricevere!”

Dal 2 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021

Anche quest’anno CASA SANTA CHIARA partecipa all’iniziativa promossa da UNICREDIT “1 voto, 200.000 aiuti concreti”.

Nell’edizione 2019 CASA SANTA CHIARA si è posizionata al 29° posto su 162 Organizzazioni in graduatoria e gli sono stati assegnati 1.637 euro!

Davvero un bel risultato che ci ha fatto molto piacere perché ha evidenziato quante persone ci sono vicine e supportano il nostro operato. Quest’anno non possiamo che migliorare, quindi, oltre ad esprimere la preferenza e donare, spargete il più possibile la voce tra parenti e amici. Più voti si riescono a raccogliere ENTRO IL 31 GENNAIO 2021 più è alto l’importo ricevuto. Ogni click è prezioso!!!!

La procedura di voto è semplice:

  1. Cliccando qui sarete indirizzati direttamente alla pagina di CASA SANTA CHIARA
  2. scegliere se votare via social (twitter) o via mail
    – se avete scelto di votare via mail vi arriverà una mail all’indirizzo  indicato con un link per confermare ufficialmente il vostro voto. 

VOTATE! VOTATE! VOTATE!
E FATE VOTARE ANCHE TUTTI I VOSTRI AMICI 

Se infine volete dare più peso alla vostra preferenza, potete fare una donazione minima di 10 euro seguendo le indicazioni sul sito e fornendo lo stesso nome e cognome indicati nella votazione: per ogni donazione saranno conteggiati 5 punti in più nel conteggio totale, indipendentemente dall’importo!

P.S. DONATE !

Newsletter 7 2020

 

 

 

 

 

PREMIO NETTUNO D’ORO A DON FIORENZO

Per tutti noi è don Fiorenzo. Lo abbiamo sempre visto accanto all’Aldina e successivamente prenderne il posto come principale riferimento della nostra grande famiglia. E’ anche il sacerdote che da sempre è la nostra guida spirituale per aiutarci a vivere il nostro servizio ai fratelli secondo il Vangelo. E’ la persona sorridente, sempre disponibile, mai arrabbiata che con tanta pazienza ma anche tanta determinazione ci è accanto e ci sostiene.
Don Fiorenzo – anche se vivendoci assieme non sembra – è conosciuto come un illustre scienziato, un importante docente universitario e un apprezzato sacerdote a cui la Chiesa ha affidato numerosi incarichi. Nel sentire la lettura dei suoi titoli accademici e delle sue attività nel campo della antropologia di cui è un luminare, viene da chiedersi: ma è proprio lui il nostro don Fiorenzo?.

Si è lui, che nonostante la notorietà acquisita, ha scelto di dedicare una parte importante della sua vita nel campo sociale soprattutto verso le persone con disabilità. Nell’annunciare il premio, il sindaco Merola ha detto: ” Nella sua lunga e ricca vita Monsignor Facchini ha arricchito la nostra città, e non solo, attraverso un’instancabile attività che ha unito studio, docenza e sacerdozio e il Nettuno d’Oro è’ il nostro modo per ringraziarlo di tutto questo”. Casa Santa Chiara gioisce per questo meritatissimo premio dato a don Fiorenzo unendolo al ricordo dell’Aldina che lo ha ricevuto nel 2013. Congratulazioni don Fiorenzo e soprattutto … un immenso grazie!


POSA DELLA PRIMA PIETRA DEL NUOVO CENTRO RESIDENZIALE

Finalmente dopo una lunga attesa i sospirati permessi sono arrivati. Si può dare inizio alla costruzione del nuovo Centro per persone con disabilità che sorgerà all’interno dell’area di Villa Pallavicini. Grazie all’impegno della Fondazione Santa Chiara sarà realizzato un centro socio riabilitativo (dove sarà spostato il centro attuale di Calcara) e una struttura residenziale. Realizzati dalla Fondazione Santa Chiara essi saranno intitolati ad Aldina Balboni e saranno affidati alla Cooperativa Casa Santa Chiara per la gestione e con queste nuove realtà si potranno avere nuove opportunità  di promozione e integrazione per le persone con disabilità. Causa l’emergenza Covid, la prevista grande festa per la “Posa della prima pietra” non potrà avere luogo, ma questo evento ci sarà ugualmente sabato   5 dicembre (è il giorno del compleanno dell’Aldina), anche se senza pubblico è importante essere riusciti a partire. Un grazie alle persone che con grande disponibilità e generosità hanno permesso di arrivare a questo primo risultato: la posa della prima pietra e grazie fin d’ora a quelli che ci aiuteranno a realizzare l’opera. 


FESTA DELL’ AMICIZIA 2020

Domenica 11 ottobre a Villa Pallavicini, nonostante l’emergenza Covid, ha avuto luogo la nostra annuale e tradizionale Festa dell’Amicizia. E’ stata celebrata diversamente dal passato perchè la partecipazione ha dovuto essere limitata a 95 persone – per permettere il distanziamento nella palestra – con un programma che prevedeva solo la celebrazione della S. Messa e una piccola merenda. Per far condividere questo importante momento comunitario anche a chi non poteva esserci fisicamente, è stata realizzata una diretta streaming sia per la S. Messa celebrata da don Fiorenzo che per la breve rappresentazione teatrale presentata a sorpresa da alcuni ragazzi del Ponte. Nonostante tutto è emersa la gioiosità della nostra Comunità espressa sia da chi era presente fisicamente e da chi lo era “virtualmente”: questo dimostra che lo spirito e’ forte come lo è la determinazione ad andare avanti nonostante le tante difficoltà che questa emergenza sanitaria comporta. Un grazie sincero a tutti per la riuscita perché era comunque importante farla per dare continuità ad un evento molto importante nella storia di Casa Santa Chiara.

 

La BOTTEGA DEI RAGAZZI è in Via Morgagni in centro a Bologna (parallela tra via N. Sauro e via Marconi) All’interno e’ possibile trovare gli articoli prodotti nei laboratori artigianali dei centri diurni di Casa S.Chiara e altri manufatti artigianali. In questo periodo di emergenza il negozioè soggetto alle limitazioni imposte dalle varie direttivi:
per informazioni aperture o per ordini telefonici contattare la
signora Gina (cell. 340.0890123)

 

L’emergenza sanitaria si sta prolungando procurando grandi difficoltà a tutti ma soprattutto alle persone più deboli come i bambini, gli anziani, gli ammalati e le persone con disabilità. Casa Santa Chiara continua a garantire anche in questo periodo, nonostante le tante difficoltà, impegno per cercare di non far mancare ai “suoi ragazzi” l’assistenza e il sostegno per offrire una qualità di vita simile a quella che vivevano prima di questa emergenza.
I problemi sono di carattere organizzativo per non far mancare la presenza degli educatori, sono di tipo sanitario per il rispetto delle regole e delle norme necessarie e sono di tipo psicologico sia per i ragazzi e per chi gli deve stare accanto. Tutto questa comporta inevitabilmente dei costi economici importanti che mettono in sofferenza il bilancio della Cooperativa perchè sono costi extra non previsti che si prolungano – e si prolungheranno – nel tempo. Un aiuto concreto in questo momento può essere una donazione e no ha importanza se piccola o grande. Per vedere con quali modalità si può fare fare CLICCA QUI per entrare nell’area DONA.

Seguici su FACEBOOK per condividere progetti, iniziative, attività della Comunità: qui anche la possibilità di dialogare e confrontarti.  Per seguirci clicca qui

 

 

dal 23 febbraio al 26 aprile 2020

E’ disponibile il programma delle domeniche del Ponte
dal 23 febbraio al 26 aprile 2020

Affinché l’organizzazione delle iniziative domenicali sia sempre più efficiente (con l`intento quindi di perdere meno tempo possibile a discapito delle attività stesse e per evitare spiacevoli rinunce da parte di qualcuno per mancanza di posti sui mezzi di locomozione) chiediamo di prenotarsi per tutte le domeniche che interessano, sia che queste prevedano l’uso di pullman granturismo, sia di pulmini ben più modesti. Quindi e’ necessario:

PRENOTARSI PER TUTTE LE DOMENICHE TELEFONANDO ENTRO E NON OLTRE IL GIOVEDI’ DELLA SETTIMANA PRECEDENTE AL PONTE
tel: 051 235391

DVD Andate avanti con coraggio

Il bellissimo cofanetto contenente sia il documentario di Claudio Spottl e Marco Tascone,  insieme all’antologia “Come l’abbiamo conosciuta”, è disponibile presso:

• La Bottega dei Ragazzi, via Morgagni 9, Bologna

• Libreria Paoline, via Altabella 8, Bologna.

Inoltre è possibile ordinarlo in privato scrivendo all’ indirizzo mail:

amministrazione@casasantachiara.it

Bando Servizio Civile

Il 4 settembre 2019 è uscito il bando del Servizio Civile Universale cui possono partecipare  i giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni non ancora compiuti. La Cooperativa Casa Santa Chiara ha presentato il progetto di servizio civile “Insieme per la disabilità intellettiva” in collaborazione con la Cooperativa Sociale Bologna Integrazione (Anffas), che è l’Ente Promotore del progetto, l’Opera dell’Immacolata e la Cooperativa Solidarietà Familiare.
Per Casa Santa Chiara i progetti di servizio civile rappresentano una grande opportunità per incontrare nuovi giovani e offrire loro un’opportunità di crescita, ma anche la possibilità di migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità accolte nei gruppi famiglia proprio  grazie alla presenza di volontari che permettono attraverso il loro impegno quotidiano la realizzazione di un maggior numero di attività di integrazione e socializzazione.

Contiamo su tutti gli Amici di Casa Santa Chiara per far circolare la notizia su questa opportunità.

Il bando scade il 10 ottobre 2019.


Per farvi un’idea più precisa del progetto di servizio civile potete consultare la scheda sintetica del progetto in cui potrete trovare le informazioni salienti, come ad esempio il fatto che il

Progetto “Insieme per la disabilità intellettiva”

lo trovate collegato alla Cooperativa Sociale Bologna Integrazione Onlus a Marchio Anffas (in quanto Ente Capofila), e il dettaglio delle sedi di servizio civile di Casa Santa Chiara e il numero dei volontari previsti in ognuna di esse.
La domanda di partecipazione al progetto di Servizio Civile Universale da quest’anno deve essere presentata esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) all’indirizzo:
https://domandaonline.serviziocivile.it.
L’accesso alla piattaforma può avvenire esclusivamente con SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Per maggiori informazioni rimandiamo alla scheda sintetica del progetto e consigliamo di consultare il sito:
www.serviziocivile.gov.it

Il Referente del Progetto del Servizio Civile è la Dott.ssa Simona Martino; per avere maggiori informazioni sul progetto o per chiarire dubbi sulla compilazione della domanda di Servizio Civile potete contattarla al:
051 236226
329 6019028
simona@casasantachiara.it


Per avere ulteriori informazioni potete contattare il Co.Pr.E.S.C.:
www.serviziocivile.provincia.bologna.it
serviziocivile@provincia.bologna.it 
Tel. 051 6599261


Progetto SCU - Insieme per la disabilità intellettiva -
Scheda sintetica presentazione progetto - Insieme per la disabilità intellettiva -

dal 10 novembre al 23 febbraio 2020

E’ disponibile il programma delle domeniche del Ponte
dal 10 novembre al 23 febbraio 2020

Affinché l’organizzazione delle iniziative domenicali sia sempre più efficiente (con l`intento quindi di perdere meno tempo possibile a discapito delle attività stesse e per evitare spiacevoli rinunce da parte di qualcuno per mancanza di posti sui mezzi di locomozione) chiediamo di prenotarsi per tutte le domeniche che interessano, sia che queste prevedano l’uso di pullman granturismo, sia di pulmini ben più modesti. Quindi e’ necessario:

PRENOTARSI PER TUTTE LE DOMENICHE TELEFONANDO ENTRO E NON OLTRE IL GIOVEDI’ DELLA SETTIMANA PRECEDENTE AL PONTE
tel: 051 235391