Casa Santa Chiara – Società Cooperativa Sociale
Via De Mattuiani, 1 – 40124 Bologna
Tel. 051 236226 – Fax 051 226187
C.F. e P. IVA 01054710379

amministrazione@casasantachiara.it
casasantachiara@pec.confcooperative.it
 

Newsletter n° 3 – 2021

3 - Apr - 2021 | Newsletter

BUONA PASQUA

“Il Signore è Risorto proprio per dirvi che, di fronte a chi decide di “amare”, non c’è morte che tenga, non c’è tomba che chiuda, non c’è macigno sepolcrale che non rotoli via”.

Don Tonino Bello

Le difficoltà, le sofferenze e le angosce di questi mesi hanno messo a nudo le nostre fragilità, ma hanno anche fatto emergere le tante energie positive di una comunità solidale.
A tutte le persone che vivono, collaborano e lavorano in cooperativa Casa Santa Chiara l’ augurio di un momento di serenità e di pace nella luce della Pasqua.

Paolo Galassi (Presidente della Cooperativa)

RICORDO DI ALDINA

Quello che Aldina ha fatto non erano solo opere buone, ma avevano e hanno un valore di testimonianza. La fede di Aldina ha mosso questa testimonianza di amore, fatta di opere concrete, così come erano concrete le opere che Gesù faceva in nome del Padre ed erano testimonianza al Padre. Aldina era solita dire: “Se il Signore mi ha fatto incontrare quella persona, mi ha fatto conoscere il bisogno di quella persona vuol dire che si aspetta qualcosa da me”. Questo pensiero era la molla che la muoveva a interessarsi alle necessità degli altri, consapevole che spesso la risposta non poteva esaurirsi in un momento, in un gesto di attenzione o di aiuto, e neppure poteva dipendere solo da lei, ma poteva richiedere delle collaborazioni, una prosecuzione nel tempo. E così che nascevano e finivano per consolidarsi nel tempo le forme di aiuto alle persone. Nessuna iniziativa è nata a tavolino, era solita ripetere, anche se la realizzazione delle risposte a queste intuizioni e necessità ha richiesto riflessioni a tavolino, progetti da definire e realizzare, collaborazioni e rapporti con enti e persone. Aldina era animata e sostenuta da una visione di fede che la portava a intuire delle risposte che avrebbero poi dovuto essere precisate, discusse, definite per la loro realizzazione. In lei si coniugavano l’intuizione del bisogno e della soluzione. E per realizzare una risposta con il suo entusiasmo e con la sua fede nel Signore riusciva a coinvolgere le persone. E’ questa la grande testimonianza che vogliamo raccogliere nel suo ricordo e che dovrebbe mantenersi viva nella comunità di Casa S. Chiara.

(estratto dall’omelia di don Fiorenzo Facchini nella Messa celebrata il 18 marzo 2021 in suffragio nel V anniversario della morte di Aldina)

I NOSTRI ANGELI E LE NOSTRE SIGNORE

Si è conclusa l’8 Marzo la mostra dei mosaici realizzati dagli ospiti della Comunità Alloggio di Prunaro presso la Bottega del Caffè 14 Luglio nelle sedi di via Orefici e via Arno. Le artiste principali, Adriana, Luisella, Silvana, Daniela, Assunta raccontano come l’evento sia stata un’esperienza molto bella, arricchente e piena di interesse per la nostra realta’ di Prunaro; tante persone, compresi i familiari, hanno telefonato, fatto i complimenti e chiesto se potevano acquistare o prenotare dei mosaici. Le opere realizzate hanno avuto grande successo e sono state motivo di soddisfazione e orgoglio per ciascuna di loro, ma anche per ogni ospite della Comunità che si è sentito comunque parte di questa evento. E’ stata un’occasione per poterci raccontare, per dire chi siamo e come stiamo affrontando questo lungo periodo di chiusura che ci separa nostro malgrado, da una vita sociale e attiva di cui abbiamo bisogno e che tanto desideriamo.
Ringraziamo ancora il nostro amico Gianni, del Caffè 14 Luglio, per l’accoglienza e il sostegno al nostro progetto, come gli amici della Quadreria per averci regalato le cornici. Noi stiamo continuando a lavorare e creare nuovi mosaici per coltivare la nostra passione artistica, sperando di poterci giovare di future collaborazioni.

Adriana, Luisella, Silvana, Daniela, Assunta e Marcella

Un ringraziamento a quanti hanno partecipato all’iniziativa promossa da Banca Unicredit: con il loro voto per Casa Santa Chiara e con donazioni aggiuntive hanno permesso anche quest’anno di raggiungere una buona posizione in classifica e ricevere pertanto un buon contributo economico.

E’ stato un semplice gesto di amicizia e di aiuto.

Grazie!

L’emergenza sanitaria continua da oltre un anno. Un aiuto concreto in questo momento può essere una donazione, piccola o grande che sia non ha importanza.
CLICCA QUI per scoprire come puoi contribuire

Seguici su FACEBOOK per condividere progetti, iniziative, attività della Comunità:
qui hai anche la possibilità di dialogare e confrontarti.

Altre pubblicazioni di Newsletter che potrebbero interessarti:
Newsletter n° 5 – 2021

Newsletter n° 5 – 2021

AVVISO IMPORTANTE Per continuare a ricevere questa Newsletter e il Giornalino il Ponte è necessario dare il proprio consenso come richiesto dalla vigente normativa sulla Privacy. Sul sito web cliccando qui vieni reindirizzato alla pagina per registarti , dopo aver...

Newsletter n° 4 – 2021

Newsletter n° 4 – 2021

Il 5x1000 di questo anno sarà destinato al miglioramento della casa per ferie di Sottocastello per renderla sempre più accogliente vignette di Vincenzo Cosmi Il 5x1000 è la quota dell'imposta IRPEF che lo Stato italiano ripartisce per dare sostegno agli enti che...

Newsletter n° 2 – 2021

Newsletter n° 2 – 2021

GIOVEDI' 18 MARZO 2021 ore 18.30 Parrocchia di San Giuseppe Sposo (Bologna)S. Messa in suffragio di Aldina Balboni nel V anniversario del suo ritorno alla Casa del Padre celebrata da don Fiorenzo Facchini con diretta streaming sul canale YouTube di Casa Santa ChiaraIN...

Se vuoi ricevere le nostre Newsletter compila il form qui sotto

Il Giornalino n° 53 Aprile 2021

Nel giorno del compleanno di Aldina Quando con Aldina, prima della malattia che la portò alla morte, si decise di cercare una nuova sede per il centro di Casa S.Chiara di Calcara, non si pensò subito a Villa Pallavicini, dove già aveva trovato accoglienza un nostro...

Il Giornalino n° 13 Aprile 2007

Abbiamo piantato un seme a VillanovaÈ stata una domenica piena di piacevoli sorprese quella dell’11 marzo, quando al centro 'Chicco' di Villanova si è svolta la cerimonia ufficiale della posa della prima pietra della nuova casa e della nuova palestra della 'casa dei...

Premio Provincia 2003

Il 6 maggio 2005 Aldina ha ricevuto il Premio Provincia 2003. La Presidente Beatrice Draghetti ha così motivato il conferimento ad Aldina “…..che ha dedicato la sua vita alle persone in condizioni di debolezza o disabilità, per le quali ha realizzato nello spirito...

Il Giornalino n° 38 Dicembre 2015

Sulle strade di Chiara e Francesco ad AssisiChe emozione vedere il letto di pietra di San Francesco a La Verna, il crocifisso che gli ha parlato a San Damiano, la Porziuncola dove tagliò i capelli a sorella Chiara. Una soddisfazione corale per i ragazzi di Casa Santa...

Il Giornalino n° 15 Dicembre 2007

CSC - Solidarietà - Convegno del 16 novembre 2007 PROGETTUALITA’ E PROGRAMMAZIONE NELLA DISABILITA’ PSICHICA (riportiamo qui una breve sintesi)L’albero di Casa S.Chiara, che Vincenzo Cosmi, disegnò diversi anni fa, costituisce la rappresentazione grafica della storia...

Il Giornalino n° 22 Settembre 2010

Quale gioia mi dissero ... andremo  (alla Festa dell' Amicizia il 10.10.10)No, non spaventatevi, non è la data della fine del mondo! E' una data da segnare nel calendario dei vostri impegni, perchè è il giorno della Festa dell'Amicizia di Casa SantaChiara (quest’anno...

Il Giornalino n° 20 Gennaio 2010

Il Signore ha messo un seme A Bologna c’è un museo, forse poco conosciuto in relazione alla sua importanza, che si chiama ‘Mille suoni e mille voci’: è una collezione senza pari sulla storia della radio e della comunicazione tecnologica. La storia di Casa Santa Chiara...

Primavera in Sport 6 Maggio 2018

Domenica 6 maggio 2018 a partire dalle 10.00alla palestra “Massimo e Tommy”si tiene la consueta Festa dello Sport di Casa Santa Chiara scarica il volantino per maggiori informazioni Vi aspettiamo numerosi

Il Giornalino n° 32 Febbraio 2014

Tavola rotonda e mostra di foto e icone al quartiere S. Stefano 30 anni del Centro di Colunga 40 anni di Sottocastello Ricordare e ripensare per continuare ad agire, fare il punto su quanto è stato costruito per immaginare il futuro di una comunità come Casa Santa...

Il Giornalino n° 16 Settembre 2008

Ci siamo, ma è stata dura!! La costruzione di cui si sono posate le prime pietre nella primavera 2007 è ultimata. Il cantiere ha dovuto subire una fase di fermo a causa di un incendio, probabilmente doloso, verificatosi il 20 febbraio di quest’anno. I danni arrecati...