Associazione il ponte

logo-ponteSiamo un’associazione di volontariato, nata il 9 luglio 1992, che cerca di migliorare le condizioni di vita di ragazzi con handicap di tipo psichico. La legge-quadro sul volontariato dell’11 agosto 1991 ha infatti riconosciuto giuridicamente quei gruppi di volontariato che si costituiscono in associazioni.

Questo dà al nostro impegno una forma nuova e più completa e la possibilità di una maggiore incidenza nella vita sociale. Per capire il significato del nostro volontariato così strettamente legato a Casa Santa Chiara è utile conoscerne meglio l’esperienza e la storia. Lo scopo dell’associazione è quello di affiancarsi a Casa S.Chiara per offrire collaborazione in forma di volontariato alle sue attività, di cui condivide lo spirito e le finalità. Le motivazioni sono quelle di riconoscere nel fratello che soffre il volto del Signore, porsi in un atteggiamento di amicizia, servizio e condivisione con i fratelli più deboli. 

L’associazione vuole essere espressione di partecipazione e solidarietà sociali ispirate alle esigenze evangeliche di giustizia e di carità e ai principi fondamentali della Costituzione italiana sui diritti inviolabili della persona umana e sul dovere della solidarietà. L’associazione si è dedicata in particolare alla cura del tempo libero dei ragazzi con problemi di handicap; ad essa fa capo quindi la gestione del centro per il tempo libero in via pescherie vecchie, l’organizzazione delle attività domenicali e l’animazione delle vacanze estive nella casa di Sottocastello di Pieve di Cadore.