Sulla traccia di Aldina

“Vi raccomando i miei ragazzi… abbiate cura di loro….”,

erano le parole che Aldina ripeteva spesso nelle ultime settimane della sua esistenza terrena.
E’ l’impegno che ora risuona nella mente e nel cuore dei tanti amici che l’ hanno incontrata in quel periodo. Certo rimane, e continuerà a lungo, lo smarrimento della perdita, ma a quell’invito vogliamo dare una risposta concreta che può venire solo dall’ impegno di coloro che, collaboratori professionali o volontari, continueranno a dare operando perchè Sottocastello continui ad essere la casa dell’accoglienza durante le vacanze e affinchè nei gruppi famiglia e nei centri ci si prenda cura delle persone con la “laurea del cuore”, il titolo accademico più importante per Aldina. Continua la lettura di Sulla traccia di Aldina